Ecomuseo Billese | Distretto Culturale Biellese

Collegamenti ai contenuti della pagina  


 

Header - Torna in alto



 

Contenuto di Pagina - Torna in alto

Ex Mulino Susta - Soprana

Un mulino sul torrente Ostola

L'ex Mulino dei Susta è una delle poche testimonianze idrauliche che ritroviamo nel Mortigliengo. La sua storia parte dal 1627 e per circa due secoli il "Mulino per pesta da canapa" fu proprietà della parrocchia di Soprana, per essere poi ceduto verso la metà dell'Ottocento alla famiglia Susta. La struttura si presenta come un insieme articolato di edifici in passato funzionalmente connessi tra loro, costruiti in periodi diversi e adeguati al mutare delle esigenze produttive. Nel 1940 l'attività cessò definitivamente e la struttura venne acquisita dalla famiglia Giletti che nel 1996 ne fece dono al Comune di Soprana. Con tale donazione nasce il progetto di recupero di questo edificio. Il suo inserimento successivo nel circuito degli ecomusei, quale cellule viva, afferma la volontà di conservare e prre in funzione una testimonianza della cultura del nostro tempo.


Dove
A Soprana


Patrimonio
Il Mulino e le sue pertinenze


Apertura
Da giugno a ottobre, la prima e la terza domenica del mese, dalle 15.00 alle 18.00; in occasione di eventi particolari e tutto l'anno su prenotazione, anche durante la settimana.


Servizi
Sala conferenze utilizzabile quale sede per convegni e cerimonie. Attività didattiche con con dimostrazione di funzionamento della molitura. 

Iniziative
Produzione di farina di mais con le attrezzature del museo nella penultima domenica di ottobre e durante manifestazioni. Allestimento di mostre temporanee ed eventi culturali.  

Recapiti
Comune di Soprana - tel. 015 7389901 in orario di ufficio dal lunedì al venerdì  - anagrafe@comunesoprana.it

Segnala l'articolo ad un amico:
Mittente:

E-mail: destinatario:

Testo del messaggio

 
L'ex Mulino Susta
 
 

 

Footer - Torna in alto